Burzi Alberto

Frazione Santa Maria, 9 | La Morra CN

Storia

La grande passione per il vino e il territorio dove è nato ha portato Alberto Burzi a cominciare la sua attività a La Morra, nel cuore della zona del Barolo. E’ritornato sui passi dei nonni, le radici della sua famiglia, e coltiva vigneti storici nei cru più prestigiosi del Barolo. L’obbiettivo di Alberto e di sua sorella Caterina è quello di creare vini capaci di descrivere al meglio il legame tra territorio e vitigno, la cui eleganza possa dominare la potenza del tannino. Creare un grande vino per loro è frutto di molte piccole attenzioni nel massimo rispetto della natura, nella cura del vigneto e nella gestione della cantina. L’intento dei Burzi è quello di dare al cliente, quando beve un bicchiere di Barolo, un vino che sappia e parli di Barolo, di Langhe, di La Morra.

Persone

Questa giovane realtà è gestita da Alberto Burzi, enologo e fondatore dell’azienda, e sua sorella Caterina, che dopo la laurea in lingue straniere ha affiancato il fratello occupandosi principalmente di vendita e comunicazione.

Vigneti

I vigneti sono ubicati quasi interamente nella zona di Santa Maria a La Morra, fra cui spicca il vigneto delle vecchie vigne di Capalot, in particolare la parte storicamente chiamata “gasprina” e il celebre vigneto di La Serra.

Vini

Poche le bottiglie prodotte, ma di estrema qualità: la Babera d’Alba “Plaustra”, il Langhe Nebbiolo “Runcaja” e due Barolo: il Barolo classico e il Capalot vecchie viti.

Visite in cantina

Le degustazioni sono possibili su appuntamento, trovate più informazioni sul loro sito.

VISITA IL SITO

CONTATTI TELEFONICI

Uffici:  +39 3317396821

CONTATTI EMAIL